Come snellire gambe e cosce velocemente?

Pubblicato il 04/02/2021 - Nella categoria Ultime notizie

Le gambe...croce e delizia di ogni donna! Quasi nessuna è soddisfatta delle proprie e tutte sono alla continua ricerca della dieta, del prodotto o degli esercizi miracolosi per snellire velocemente questa parte del corpo. Iniziamo col dire che i miracoli non esistono, ma è possibile ottenere ottimi risultati con costanza e dedizione.

Come snellire le gambe?

Conoscere il proprio "nemico" aiuta a trovare le strategie più adeguate per sconfiggerlo, quindi nel momento in cui ci osserviamo allo specchio e notiamo che le nostre gambe appaiono “ingrossate” e con una superficie poco omogenea, dobbiamo sapere che i problemi che le riguardano sono sia di natura adiposa che cellulitica. E' chiaro, dunque, che bisognerà agire su più fronti per riuscire a snellire velocemente le gambe e migliorarne la texture.

Ça va sans dire, innanzitutto occorre adottare un regime alimentare specifico per diminuire le percentuali di massa grassa (adipe) e aumentare quelle di massa magra (muscolatura).

Una dieta che permetta di mantenere intatta la massa magra deve prevedere almeno 1,0-1,5 grammi di proteine per peso corporeo, in modo da evitare che esse vengano convertite in glucosio e quindi in energia, non svolgendo il proprio ruolo strutturale. I legumi, perfetti in abbinamento ai cereali integrali, sono un ottima fonte di proteine,  ma anche il pesce e la carne bianca di tacchino, pollo e coniglio. 

Non eliminate mai i grassi "buoni" come quelli derivanti dalla frutta secca: regimi alimentari che prevedano l’abolizione di tutti i grassi, compresi quelli vegetali, o l’eliminazione dei pesci ritenuti “grassi” come il salmone, infatti, possono risultare molto dannose per l’organismo e provocare forte stanchezza, pelle secca, deficit immunitario, sterilità e molte altre disfunzioni organiche.

Inoltre, le diete molto restrittive sono spesso controproducenti nella lotta contro la cellulite.

Per eliminare la ritenzione idrica e costruire la massa muscolare, dunque, arricchite la dieta di vegetali freschi e riducete l’apporto di sale e di zuccheri.

Ma adesso vediamo alcune regole d'oro per un’alimentazione che sia davvero efficace per asciugare i  tessuti, ridurre la cellulite e aumentare la massa muscolare:

  • Individuate le intolleranze alimentari:

Spesso le intolleranze alimentari causano senso di gonfiore, che porta ad un rallentamento nella circolazione; stitichezza, che impedisce di eliminare le tossine; o episodi di colite che determinano la perdita di liquidi e sali minerali e uno stato infiammatorio cronico che intossica l’organismo favorendo anche la cellulite.

I cibi che possono più facilmente scatenare questo tipo di malesseri sono latte animale e latticini, frumento e suoi derivati, lieviti e uova. Per evitare intolleranze bisogna variare la propria dieta e identificare i cibi che possono determinare un’intolleranza.

Un modo pratico per individuare le proprie intolleranze alimentari è quello di tenere un diario alimentare in cui trascrivere le reazioni organiche “al negativo” a seconda di ciò che abbiamo mangiato

intolleranza al lattosio

  • Bilanciate proteine e carboidrati

Portate a tavola frutta e soprattutto tanta tanta tanta (abbiamo già detto "tanta"?) verdura! Le verdure, infatti, sono una vera panacea contro la cellulite. 

Aprite ogni pasto principale (pranzo e cena) con un’abbondante insalata di verdura cruda e accompagnate il primo o secondo piatto con un’altrettanto abbondante porzione di verdura cotta.

Questo vi permetterà di apportare al vostro organismo la giusta quantità di preziosissime vitamine, sali minerali, oligoelementi e acqua.

Evitate la pasta di grano duro, preferendo quella integrale e fate il pieno di cereali integrali come grano saraceno, riso integrale bio, orzo, avena, miglio, amaranto, quinoa da abbinare alle immancabili verdure e ad una porzione di carne bianca, di pesce o legumi.

Per gli spuntini bene la frutta di stagione, e per la colazione latte vegetale insieme a cereali integrali biologici e frutta.

Prodotti consigliati per snellire le gambe

Ecco alcuni prodotti consigliati da FarmaNice per snellire le gambe:

Cumalinf Integratore Drenante 30 compresse

Cumalinf Integratore Drenante 30 compresse

Cumalinf è un integratore che favorisce il drenaggio dei liquidi corporei e la funzionalità del microcircolo.

Caudalie Tisana Bio Drenante 20 filtri

Caudalie Tisana Bio Drenante 20 filtri

Miscela di vite rossa, ribes nero, mirtillo, scorza di arancia dolce e cannella per procurare una sensazione di benessere immediato..

BioNike Defence Body ReduxCell Trattamento Snellente Intensivo 200 ml

BioNike Defence Body ReduxCell Trattamento Snellente Intensivo 200 ml

Favorisce la compattezza cutanea, migliorando visibilmente l’aspetto a buccia d’arancia. Formulata con l’esclusivo AlgaForShape Complex dall’intensa azione lipolitica.

La Roche-Posay Kerium Shampoo per capelli fragili 400 ml

Somatoline Cosmetic Snellente 7 Notti Effetto Caldo 250 ml

Trattamento urto che riduce le adiposità localizzate, drena i liquidi e leviga la pelle.

Cellulite: quali cibi bisogna mangiare?

Altro piccolo suggerimento per un alimentazione anticellulite: introducete nella vostra dieta cibi che evitino l’accumulo di sostanze acide a livello dei tessuti.

I cibi alcalinizzanti sono tutti quelli che appartengono al regno vegetale, ma in particolar modo la frutta e la verdura fresca e di stagione e hanno la funzione di  neutralizzare le scorie acide che si trasformano nell’organismo durante i processi di trasformazione cellulare.

Questi alimenti grazie alla presenza di preziosi sali minerali come potassio o magnesio, vitamine e principi attivi, permettono di combattere l’ossidazione dei tessuti e l’attacco da parte dei radicali liberi.

Il potassio, inoltre, agisce da diuretico naturale ed elimina il sodio in eccesso attraverso le urine. Si trova in grandi quantità nelle verdure a foglie verdi, fagioli, cavolo, cavolfiore, broccoli, spinaci e asparagi. Ma anche negli agrumi, banane, datteri, albicocche e patate. Questi ultimi, però, contengono anche grandi quantità di zuccheri, quindi non abusatene.

Il magnesio, invece, si trova in tutti i vegetali verdi, nei semi di soia, nelle noci e nei fagioli.

E, ottima notizia per tutti gli amanti del cioccolato, anche il cacao è un’ottima fonte di magnesio, ma preferitelo biologico e fondente (almeno al 75%) e consumatelo, moderatamente, alla fine di un pasto a base di carne o pesce con verdure

.alimenti ricchi di magnesio e potassio

Come eliminare la cellulite

Finora ci siamo occupati di darvi alcuni suggerimenti per delineare un regime alimentare specifico che permetta di ridurre l'adipe sulle cosce, ma ora tocca passare alle maniere forti e mettere in campo tutte le armi che abbiamo a disposizione per ottenere le gambe dei nostri sogni.

Perché la cellulite, come dicevamo all'inizio dell'articolo, si combatte su più fronti.

La cellulite è, sostanzialmente, un aumento di volume delle cellule adipose, ovvero un accumulo di grassi in zone specifiche e circoscritte del corpo come le cosce, i glutei e i fianchi.

Per poter snellire le cosce bisogna combattere la cellulite, un disturbo che può peggiorare con il tempo e che attraversa 3 fasi:

  1. Fase Edematosa: detta anche "tradimentosa", perchè in questo stadio la pelle non perde elasticità ed è perciò difficile rendersi conto della sua comparsa.
  2. Fase Fibrosa: questa è più antipatica perché a causa dell'aumento di volume delle cellule adipose si formano piccoli noduli, compare la tipica buccia d’arancio e la pelle perde tono ed elasticità.
  3. Fase Sclerotica: in questa fase tutti i noduli che si sono formati iniziano ad unirsi tra loro, i capillari dilatati aumentano e l’effetto a buccia d’arancia diventa più visibile.

i tre stadi della cellulite

Le cause della cellulite

Ma a chi dobbiamo dare la colpa di questo fastidioso inestetismo? 

Vi sono diversi colpevoli: fattori genetici ereditari, fattori legati al nostro stile di vita che possono causare ritenzione idrica e cattiva circolazione.

La ritenzione idrica è la tendenza ad accumulare liquidi in eccesso tra le cellule a causa di un malfunzionamento del sistema venoso e linfatico, causata da:

  • Sedentarietà
  • Dieta ipocalorica con basso apporto proteico
  • Intolleranze alimentari
  • Alcuni farmaci come la pillola contraccettiva
  • Accumulo di tossine.

Ritenzione idrica e pelle a buccia d'arancia: i rimedi

Per contrastare la ritenzione idrica, oltre a curare l'alimentazione, l'arma migliore è l'attività fisica: la bicicletta, la cyclette, l’elliptical, il nuoto, la camminata a passo spedito e la ginnastica in acqua, sono i migliori esercizi per snellire le cosce e sconfiggere la cellulite. Inoltre potete dare un "boost" anti-ritenzione con integratori e tisane drenanti che favoriscono l'eliminazione dei liquidi in eccesso.

ellittica

Ricordate: è solo con la sinergia tra alimentazione, attività fisica, integrazione e trattamenti cosmetici che si ottengono i risultati migliori per snellire velocemente le gambe. 

Quindi mettete in campo tutti i "soldati" che avete a disposizione per vincere efficacemente la guerra contro la cellulite.

Per eliminare l'effetto "buccia d'arancia", una buona crema anticellulite deve contenere specifici principi attivi in grado di intervenire gradualmente sul problema: estratti di avocado, mandorle, jojoba, karitè per restituire tonicità ai tessuti; estratti di Ippocastano, Rusco, Edera e Centella per migliorare la circolazione; estratti di alghe, caffeina, tè per ridurre i pannicoli adiposi.

Nel nostro e-commerce troverete una selezione dei migliori trattamenti cosmetici anticellulite in commercio.

Seguendo scrupolosamente e in maniera continuativa tutti questi suggerimenti per snellire le cosce ed eliminare la cellulite, in un solo mese riuscirete a dimagrire in maniera localizzata e avrete le gambe asciutte e tornite che avete sempre voluto

Ma mi raccomando, dovete impegnarvi costantemente senza abbassare mai la guardia, solo così i risultati non tarderanno ad arrivare!